Cogitoraptor: pensieri al sangue

-pensieri al sangue-

la monnezza puzza meno…se è di forza italia…

leave a comment »

Oggi mi chiedevo come mai nessuno parla del fallimento del Comune di Catania!! Chissà come mai?!…

Eppure tutti ci dicono che non c’è alcun pericolo per la democrazia, per l’informazione e per il paese!! Come mai solo qualche mese fà dopo almeno quarant’anni di merda per le strade improvvisamente a Napoli è successo il finimondo??…

Mentre l’attuale premier vendeva alcune signorine e adescava senatori per la spallata al governo Prodi i cumuli di spazzatura hanno iniziato a prender fuoco e sono apparse orde di teppisti e iene da stadio ben pagate a far casino davanti alle telecamere…che tempismo ragazzi!!! I media si sono lanciati nel martellamento continuo e sistematico dell’opinione pubblica con l’attenzione deviata ad arte su un problema che esisteva da sempre, solo che non aveva mai preso fuoco niente perchè la gente sa benissimo che è meglio respirare la puzza di monnezza che la diossina dei roghi!!

e catania?? come mai questa differenza di attenzione da parte dei media “tradizionali”, come mai questa incredibile miopia da parte dell’opinione pubblica?? Eppure basta fare un giro su wikipedia alla voce Scapagnini.

UMBERTO SCAPAGNINI:

Nella città siciliana si affacciò alla politica diventando consigliere comunale con il PSI nel 1985. Vicesindaco ed assessore all’urbanistica tra il 1986 ed il 1987, aderì successivamente a Forza Italia.

Nel 2000 si candidò a sindaco di Catania e vinse con il 56,7% dei voti. Ricevette un secondo mandato nel 2005 ed attualmente è il sindaco catanese più longevo (otto anni consecutivi di sindacatura). Da alcuni anni Umberto Scapagnini è il medico personale di Silvio Berlusconi.

Durante i suoi mandati il debito del comune di Catania non ha fatto altro che crescere, fino al fallimento.

I fornitori aspettano pagamenti da mesi, compresa l’ENEL. Dal mese di Gennaio 2008 e per praticamente tutto l’anno varie zone della città, non solo dei quartieri periferici ma anche del centro cittadino, sono rimaste per più giorni prive di illuminazione a causa del non adempimento dei pagamenti all’Enel da parte del comune. La spazzatura non viene raccolta da mesi.

Infine è stato indagato per abuso d’ufficio aggravato per i parcheggi sotterranei in costruzione nella città etnea. Nonostante lo scandalo finanziario, tra l’altro taciuto dalla stragrande maggioranza dei media nazionali, è stato eletto deputato nelle liste del PDL, lista guidata da Silvio Berlusconi, nelle elezioni politiche del 2008.

Il 2 maggio dello stesso anno è stato condannato a 2 anni e 6 mesi di reclusione per delle irregolarità nella concessione di contributi previdenziali da parte del Comune ai dipendenti per i danni da ‘cenere nera’ dell’Etna, 3 giorni prima delle elezioni comunali del 2005 che lo videro vincitore.

Nel Luglio 2008 risulta indagato, assieme ad altri 40 funzionari comunali, per il buco di bilancio creato durante i suoi 8 anni di amministrazione.

Insomma abbiamo capito, la monnezza puzza di meno anzi, è praticamente inodore se si trova nelle liste di forza italia, che tristezza.

Ed ecco a voi…Umberto Scapagnini!!! il sindaco catanese più longevo!!! e bravi i catanesi!!!

Un plurindagato e pregiudicato sempre oltre il 50% per ben due volte, anche tre giorni dopo una sentenza di condanna con il buio per strada e la monnezza al primo piano!! wow!!

E POI DICONO CHE IN SICILIA LA POLITICA LA FA LA MAFIA…

Annunci

Written by cogitoraptor

8 ottobre 2008 a ù

Pubblicato su COGITORAPTOR

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: